Cosa fare in Val di Susa con i bambini

Cosa fare in Val di Susa con i bambini: le proposte di Helix

bambini

IL TEMPO per esplorare

È ormai riconosciuto scientificamente che vivere esperienze all’aperto a contatto con elementi naturali offre opportunità di benessere fisico, relazionale e cognitivo, imprescindibili per una crescita sana.

Stimoli

In età evolutiva è necessario fornire ai bambini e alle bambine un contesto plurisensoriale, che stimoli tutti i sensi.

Sperimentare

I bambini hanno bisogno di materiali e di un ambiente che invita esplorazione e sperimentazione sia fuori che dentro.

Spazio e tempo

Sono necessari spazio e tempo per esplorare, giocare, riflettere, affrontare difficoltà, sperimentare l’autonomia e la scelta, il rischio, la responsabilità, la cooperazione.
I bambini e le bambine necessitano di vivere situazioni che li educhino allo sforzo, a conoscere e maneggiare i propri limiti, a rafforzare la fiducia in sé e ad incontrare gli altri.
Senza contare che, evidenze scientifiche, ci dicono che stare all’aperto aumenta le difese immunitarie, vi è minore rischio di circolazione di virus e favorisce lo sviluppo fisiologico.

Cosa fare in Val di Susa con i bambini: i progetti

I progetti che propongo per la fascia di età 2-14 partono proprio da questo presupposto: fornire ai bambini e alle bambine l’opportunità di vivere esperienze in un ambienta completamente naturale, selvatico.
Una sana e lenta escursione in montagna, abbinata a gioco, divertimento e socializzazione, diventa così un vero e proprio momento formativo e di apprendimento, non solo dell’ambiente naturale, ma della vita stessa. Attraverso attività guidate, i bambini e le bambine potranno mettersi alla prova con se stessi, potranno cooperare, interagire con l’ambiente esterno, porre domande cercare risposte e fare ipotesi in base agli elementi che da soli e in gruppo sapranno cogliere.

Tata nel bosco

Micro-escursioni per bambini e bambine dai 2 ai 5 anni
Questo è il periodo in cui i si muovono i primi passi verso l’ambiente e verso l’altro, con estrema curiosità e voglia di conoscere. In questa fase è quindi fondamentale agevolare un apprendimento sensoriale diretto, attraverso tutti i sensi, e condiviso con altri bambini e bambine.
Giochi, divertimento, libertà di movimento sono alla base delle escursioni, mirate alla realizzazione di un legame emozionale positivo con l’ambiente e con il gruppo.
Le escursioni hanno la durata di mezze giornata e sono svolte su itinerari selvatici idonei.
Non è obbligatoria la presenza di un accompagnatore/accompagnatrice, ma per poter far vivere al bambino e alla bambina una esperienza piacevole, se ne richiede la presenza solo nel caso in cui fosse richiesta dal bambino/a stesso/a.

Esplorabosco

Escursioni per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni
A questa età i bambini e le bambine iniziano il percorso verso l’autonomia e alla percezione del se nel mondo. Le escursioni quindi diventano momento aggregativo, di lavoro in cooperazione, di superamento degli ostacoli volti a cercare di affrontare le nuove sfide che la crescita comporta.
Il divertimento e il gioco restano la base di tutte le attività, e attraverso di essi i bambini e le bambine saranno chiamati a porsi domande, cercare risposte e fare ipotesi, al fine di stimolare l’apprendimento esperienziale e la logica. Attraverso le attività di gruppo dovranno mettere in gioco se stessi e la capacità relazione, oltre al dover affrontare i propri limiti.
Le escursioni hanno la durata di mezza giornata o di una giornata si svolgono in ambienti naturali adeguati all’età e non è prevista la presenza di un accompagnatore/accompagnatrice.

Trasformazioni nel bosco

Escursioni per ragazzi e ragazze dai 11 ai 14 anni
Questa è la fase della pre-pubertà. L’interesse è tutto concentrato sul sé e sulle relazioni sociali. L’ambiente esterno sembra essere troppo conosciuto per dare ancora stimoli. Le escursioni puntano quindi all’attenzione verso i cambiamenti e le mutazioni, ponendo in risalto l’ambiente naturale come specchio delle trasformazioni interiori. Giochi di ruolo e attività didattiche di gruppo poteranno i ragazzi e le ragazze a confrontarsi sulle diverse esperienze che questa età porta con sé e a rivedere il conosciuto con una chiave di lettura nuova.
Le escursioni hanno la durata di una giornata o più giornate.

Escursioni per adolescenti

Questa è la fase della pubertà. Le trasformazioni sono costanti e portano con se ansie, paure e timori. Attraverso il benessere che l’ambiente naturale riesce a trasmettere canalizzate da giochi emozionali mirati, si propongono attività mirate al confronto e al conforto con i propri pari, per creare un clima di serenità nel turbinio delle emozioni contrastanti che questo periodo porta con sé. Le escursioni per adolescenti sono quindi modulate sulle attività di gruppo, seguite e realizzate in collaborazione con psicologo o psicologa.

Che ne dici di una FESTA NEL BOSCO?

Un modo divertente e diverso per festeggiare compleanni o altri eventi da condividere con amici e parenti. Dopo una escursione, adeguata all’età dei partecipanti, sarà possibile festeggiare con giochi e caccie al tesoro immersi in natura . E’ possibile organizzare anche eventi in notturna.